domenica 18 gennaio 2015

IL PRIMO ETILOMETRO PER SMARTPHONE

Capita a tutti nel fine settimana, una uscita con gli amici, qualche birra di troppo, una pattuglia della Stradale che ferma la macchina per un controllo, e l'etilometro sputa fuori il drammatico responso: il livello dell'alcool nel sangue è eccessivo, multa assicurata.

tecno_bactrackside

Sul mercato esistono già degli etilometri portatili in grado di prevenire questi "incidenti" di percorso, quello che vi suggeriamo, però, si può interfacciare col cellulare...



Parliamo di BACtrack Vio, un etilometro grande come un portachiavi che si interfaccia con lo smartphone tramite Bluetooth.

Il funzionamento è semplicissimo, è sufficiente soffiare nel dispositivo e in pochi secondi il contenuto dell'alcool nel sangue verrà visualizzato sul display di un iPhone o di un dispositivo basato su Android.

La app gratuita in dotazione è in grado di salvare i risultati del test e qualche appunto riguardante la quantità di alcool assunta durante le serate.

Imperdibile la possibilità di condivisione sui social (Facebook e Twitter). Da attuare, possibilmente, solo se i valori sono nella norma... :))

Fonte: Tiscali



Nessun commento:

Posta un commento