lunedì 12 settembre 2011

IN GIAPPONE, LE OSSA UMANE SI RICAVANO DALLE SQUAME DI PESCE

Che la Tecnologia e la Scienza facciano passi da gigante e' cosa risaputa......ma questa notizia, che ho letto su una Rivista Online di Tecnologia mi ha lasciato veramente sbalordito.





Un team di ricercatori del Tokyo Institute of Technology ha messo a punto una procedura per ricavare un surrogato delle ossa umane, da utilizzare idealmente nei trapianti, partendo da semplici squame di pesce.

Ma vediamo di preciso di cosa si tratta:





Il leader del progetto Junzo Tanaka si è infatti accorto che il collagene che costituisce l’involucro dei pesci è incredibilmente simile allo strato più esterno delle ossa presenti nell’uomo: in questo modo, grazie ad avanzatissime tecniche di coltura, si possono creare delle protesi biologiche perfettamente compatibili con il corpo umano


Prima di questa scoperta infatti le ossa artificiali venivano ricreate partendo da quelle del maiale, con diversi problemi che affliggevano la buona riuscita dell’operazione, a partire dalla presenza di virus e malattie specifiche dei suini in grado di aggredire l’uomo.

Ma c’è di più: il processo realizzativo di queste ossa artificiali permette di aumentare in maniera significativa la densità anche rispetto alle stesse ossa umane, con la prospettiva futura di creare delle super-ossa quasi indistruttibili, per diventare tutti dei novelli Wolwerine.



Aumenta il Traffico sul tuo Blog: Leggi L'articolo Esplicativo: QUI


Nessun commento:

Posta un commento