martedì 27 settembre 2011

AGGREGATORI....TUTTI LI USANO....MA DI FATTO NON PIACCIONO !!!

Gironzolando in Rete sono piu' volte incappato in articoli che parlano male degli Aggregatori !!!

Gli Aggregatori sono dei Siti/Blog "contenitore" che raccolgono e ri-pubblicano attraverso i Feed Rss, i Post dei Blog Associati.


In linea di massima viene ripubblicata solo una piccola porzione del Post Originale e se poi si vuol leggere l'intero articolo si verra' necessariamente re-indirizzati al Blog "Proprietario" del post originale.

I pareri in merito sono parecchio contrastanti, ma se devo essere sincero, ho trovato piu' blogger che ne parlano male che bene.

Vediamo insieme quali sono le motivazioni addotte dai detrattori e le loro ragioni :

1) Generano contenuti duplicati…che sono odiati da Google. I motori di ricerca amano infatti i contenuti unici, originali, di qualità.

2) Vengono generalmente eliminati dai motori.... certi aggregatori riescono a godere di una buona visibilità, ma è solo temporanea: dopo poche settimane/mesi vengono inesorabilmente spazzati via da Google & Co. (vuoi per miglioramenti dell’algoritmo, vuoi per la segnalazione di qualche utente).

3) Possono dare visibilità ai piccoli…Se il tuo blog ha pochissimi link in ingresso e un bassissimo trust, l’iscrizione a questi aggregatori potrebbe risultare addirittura controproducente: nel 99% dei casi, il post (ri)pubblicato sull’aggregatore potrebbe infatti posizionarsi nei motori prima del tuo post originale, sottraendoti di conseguenza tutti i possibili accessi!

4) Sono spesso scorretti...... ad alcuni capitato di ritrovarsi in molti di questi aggregatori senza essersi iscritti.

Io personalmente non condivido affatto nessuna delle su citate affermazioni.

Sul primo punto (generano contenuti duplicati) beh, e' fin troppo ovvio che sia cosi', i Post vengono parzialmente succhiati e ripubblicati, su autorizzazione di chi si e' iscritto, quindi non vedo dove sta il problema!

Sul secondo punto (godono di scarsa considerazione da parte dei Motori di Ricerca), questo e' invece vero, Google per prima preferisce il contenuto nuovo ed originale, ma non e' affatto vero pero' che vengono gradualmente eliminati, non si spiegherebbe se no come ce ne siano parecchi
in rete e tutti funzionanti, dai piu' storici come IlBloggatore (monotematici), ai piu' giovani e Multi-Tematici come Vi Aggrego (sicuramente uno dei migliori, specie per i tempi ridotti di approvazione).

Sul terzo punto (possono avere effetti deleteri per il piccolo blog): anche li non sono d'accordo, in quanto per un Blog giovane, il fatto di iscriversi ad un Aggregatore (almeno all'inizio) rappresenta l'unica possibilita' di acquisire visibilita' in rete, caso contrario rischierebbe di far leggere i suoi post solo a se stesso ed ai suoi amici.

Sul quarto punto (a volte possono essere scorretti): non condivido affatto questa affermazione, in quando, al momento in cui scrivo, mi saro' registrato a circa una ventina di Aggregatori, e sono sempre stato io a farne richiesta, mai mi e' capitato che qualcuno succhiasse i miei Feed senza il mio espresso consenso.

Che aggiungere se non che sembra proprio che ci sia una sorta di invidia da parte di alcuni Blogger che rivendicano l'originalita' ed il contenuto, rispetto al giro virtuoso che un Aggregatore puo' generare , senza scrivere alcunche'.

La cosa piu' sconcertante pero', leggendo i commenti negativi di alcuni Blogger sugli Aggregatori e' che poi, visitando i loro Blog, sono tutti strapieni di Antipixel che pubblicizzano gli Aggregatori stessi su cui si trovano (inspiegabilmente) registrati.

Nessun commento:

Posta un commento