sabato 3 settembre 2011

20 CONSIGLI PER RISPARMIARE ENERGIA E GAS IN CASA

In periodi come quelli che stiamo attraversando, limare sulle spese della casa, e' obiettivo di molte famiglie.



Tra Luce, Gas, Telefono, Affitto, Adsl si rischia di rimanere risucchiati in un vortice a spirale, per poi finire lo stipendio gia' il 15 del mese ed essere costretti a ricorrere alle "odiate finanziarie ".

Con questo post, pertanto mi prefiggo di darvi 10 Utili Consigli per poter risparmiare il costo delle bollette dell'Energia e 10 Consigli per Risparmiare sulla Bolletta del Gas (partiamo intanto da queste due componenti, gia' molto esose nel Bilancio Familiare).

Vediamo quali sono i consigli:



ECCOVI I 10 UTILI CONSIGLI PER RISPARMIARE SUL GAS:


  • 1 Per risparmiare gas in inverno, regolare l’impianto di riscaldamento ad non più di 18°C.
  • 2 Dormire di notte con una temperatura più bassa di 10 gradi non è solo economico, ma fa bene anche alla salute.
  • 3 Ridurre di 1°C la temperatura nelle stanze significa risparmiare circa il 6% di energia.
  • 4 Non coprire i termosifoni con tende o rivestimenti.
  • 5 Se si può non istallare i termosifoni sotto le finestre
  • 6 Installare valvole termostatiche su ogni termosifone che permettono di regolare la temperatura di ogni singolo radiatore.
  • 7 Far eseguire i controlli sulla caldaia: non solo è obbligatorio, ma tutela la sicurezza. In caso di sostituzione della caldaia assicurarsi di acquistarne una ad alto rendimento.
  • 8 Installare doppi vetri alle finestre; pannelli di sughero, cartongesso o polistirolo alle pareti: aumenta l’isolamento termico e si può sfruttare forti detrazioni fiscali (55%). In cucina: collocare le pentole e padelle sulla piastra di dimensioni proporzionata al diametro.
  • 9 Durante la cottura, coprire le pentole e padelle con il coperchio.
  • 10 Spegnere la piastra un po’ prima della fine cottura, al fine di sfruttare il calore residuo.

ECCOVI 10 CONSIGLI UTILI PER RISPARMIARE SULL'ENERGIA ELETTRICA:

1 LUCE NATURALE - Sfruttare il più possibile la luce naturale aprendo le tende e alzando le tapparelle e spegnere le lampadine quando si esce dalle stanze aiuta a ridurre il consumo energia elettrica


2 LAMPADINE - Sostituire le lampadine a incandescenza con quelle a basso consumo: durano dieci volte di più e consumano 1/5 in meno aiutando così ad alleggerire la bolletta della luce


3 PARETI - Scegliere lampadari senza plafoniere: non oscurando le lampadine a basso consumo faranno più luce e ne serviranno meno inoltre tinteggiare le pareti di colori chiari e usare più specchi. Le stanze saranno più luminose così da risparmiare energia e corrente elettrica


4 CLASSE A -  Per risparmiare l’energia elettrica scegliere elettrodomestici di classe energetica A ed evitare di abbassare la temperatura del frigorifero sotto ai 3°C. Sbrinare regolarmente il congelatore: uno strato di ghiaccio funziona da isolante e fa aumentare iconsumi energetici


5 CALDO FREDDO - Evitare di mettere il frigorifero vicino al forno o lavastoviglie e tutto ciò che produce calore distanziato di almeno 10 cm dal muro. Questo si traduce anche in una maggior sicurezza contro gli incendi e contro le bollette della luce salate.


6 LAVATRICE - Meglio non lavare in lavatrice a temperature superiori a 60°C.


7 LAVASTOVIGLIE - Evitare i cicli di lavaggio (lavastoviglie) a basse temperature. Asportare i residui più grossi di pietanze dalle stoviglie per evitare l’intasamento del filtro con conseguente riduzione dell’efficacia del lavaggio.


8 FORNO - Spegnere il forno qualche minuto prima della fine della cottura per sfruttare il calore residuo.


9 TERMOSTATO - Regolare il termostato dei condizionatori d’aria in modo da mantenere tra interno ed esterno una modesta differenza di temperatura (non più di 5-6 gradi). 26-27°C d’estate sono la temperatura ideale sia per il risparmio energetico sia per la salute umana. Utilizzare la funzione “Deumidificazione”.


10 STAND-BY - Meglio non mantenere le apparecchiature elettroniche (TV,lettori DVD, Computer, Carica batterie, ecc.) in stand-by quando non vengono usate. Le apparecchiature in stand-by continuano a consumare elettricità e sono la prima causa di incendi domestici. Non lasciare inseriti nelle spine i caricabatteria: i trasformatori continuano inesorabile il loro consumo energetico.






Nessun commento:

Posta un commento