sabato 23 luglio 2011

Schede di memoria: 10 consigli per aumentarne la durata

Le schede di memoria vengono utilizzate giornalmente su una vasta categoria di apparati, quali Macchina fotografica, Telefono, Palmare, Lettore MP3 o altra periferica. Molto spesso custodiscono dati sensibili/personali, come fotografie e documenti, e necessitano quindi di cura e manutenzione che non tutti applicano, al fine di aumentarne la durata e impedire la perdita di dati.


Ecco una lista di consigli da seguire:


1 In caso di messaggi d’errore interrompi subito l’uso della scheda
Se rilevi malfunzionamenti o messaggi di errore durante l’uso della scheda di memoria, non continuare a utilizzarla ma trasferisci tutto il suo contenuto sul PC e verifica se ci sono dati mancanti che potrai eventualmente tentare di recuperare con un programma di recupero, poi riformatta la scheda e esegui uno ScanDisk per verificare l’eventuale presenza di errori prima di continuare a utilizzarla.
2 Cancella le immagini e i dati di preferenza dal PC
Cancellare i dati tutti in una volta direttamente dal PC, prolunga la vita della tua scheda riducendo il numero di cicli lettura-scrittura che sarebbero necessari se la stessa operazione viene effettuata per ogni singolo archivio quando in uso nella periferica.
3 Rimuovi dal PC la scheda sempre in sicurezza
Dopo aver collegato la scheda al PC, segui sempre la procedura corretta per la Rimozione sicura dell’hardware, e attendi il messaggio E possibile rimuovere l’hardware.
4 Evita di riempire completamente la memoria
In altre parole non aspettare di ricevere il messaggio Memory full prima di scaricare immagini e dati sul PC, spesso l’impossibilità di scrittura dati da parte della periferica per indisponibilità di spazio in memoria pu generare errori e compromettere anche i dati precedentemente archiviati.
5 Riformatta periodicamente la scheda
Di tanto in tanto, dopo aver copiato tutti i dati sul PC, riformatta la scheda, questo elimina qualsiasi eventuale archivio difettoso e ripristina la memoria al suo stato vergine.
6 Formatta la scheda con la periferica che la utilizzerà
La formattazione di una scheda può differire a seconda della periferica che effettua l’operazione, quindi può succedere che una scheda formattata per una certa macchina fotografica non venga pi riconosciuta se formattata direttamente sul PC o in un altra periferica differente.
7 Spegni sempre la periferica prima di rimuovere la scheda
Nei modelli meno recenti di fotocamere e periferiche varie, rimuovere la scheda sotto tensione può dare uno Shock poco salutare ai nostri preziosi dati, meglio evitare spegnendo sempre prima l’apparato.
8 Aggiorna il software della periferica
I produttori di fotocamere e altre periferiche rilasciano quando necessario degli aggiornamenti al software della periferica per porre rimedio a errori del programma, alcuni di questi possono anche essere relazionati alla gestione delle interazioni con la scheda di memoria.
9 Ricarica / sostituisci le batterie per tempo
Non aspettare a ricaricare o sostituire le batterie della periferica fino a quando si spegne...!!, questo un ottimo sistema per generare errori nella scheda di memoria durante la fase di scrittura, e eventualmente comprometterne tutti i dati contenuti.
10 Non spegnere troppo rapidamente la periferica
Dopo aver ripreso foto o fatto operazioni di scrittura dati, aspetta sempre qualche secondo prima di spegnere la tua macchina fotografica o periferica, per permettere il trasferimento completo dal buffer alla scheda, solo gli apparati pi moderni sono in grado di continuare il trasferimento anche dopo lo spegnimento.

Nessun commento:

Posta un commento